Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienze degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori Info

OK

Indici INCOM - Indici Congiunturali CCIAA Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi - Prometeia:     ( xls download scarica tutti gli indici )

Categoria: 280 Legnami     ( xls download scarica questa categoria )

Indice: Materie prime     ( xls download scarica questo indice )
Nome serie: indicatore congiunturale delle materie prime
Descrizione: media degli indici di prezzo delle materie prime
Fonte: elaborazione Prometeia su fonte Camera di Commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi
Unità di misura: indice in Euro, base Media 2002 = 100.0
Indice INCOM indice 2002 = 100.0 Var. % rispetto a:
08/2019 1 mese prima 3 mesi prima 6 mesi prima 1 anno prima 3 anni prima 5 anni prima
( 280 - A01 ) Materie prime: Abete 163,9 - - - - 10,9 10,9
( 280 - A02 ) Materie prime: Tropicali 144,4 - - 0,6 1,2 9,1 31,2
( 280 - A03 ) Materie prime: Nord America 126,4 - - 1,2 1,8 7,9 27,9
Nota metodologica
Gli indici aggregati sono ottenuti tramite la media degli indici dei prezzi dei singoli prodotti. In tabella si riportano i prodotti (con codice e descrizione) che entrano a fare parte di ciascun aggregato.
Materie prime Imballaggi industriali Prodotti per edilizia
Materie prime: Abete Materie prime: Tropicali Materie prime: Nord America Imballaggi industriali Edilizia strutturale: legno massiccio Edilizia strutturale: legno lamellare
10 assortimento primo/secondo 420 abura/bahia 370 rovere americano rosso/bianco - base 27 mm 50 assortimento quarto RESINOSE:Segati e squadrati di conifere abete, tavolame spessore da 20 a 60 mm,larghezza cm 16 in aventi, lunghezza 4 m 40 abete - assortimento terzo 145 travi in abete lamellare sezioni e lungh. comm.
20 assortimento secondo 430 akatio (Tanganica) 371 rovere americano rosso/bianco - base 52 mm 580 compensati: di buona qualitá, dimensioni normali: fenolici resinosi CDX base spessore 10 mm 60 sottomisure, spessori da 20 a 30mm, assortimento terzo
30 assortimento terzo falegnameria 440 samba-wawa 380 frassino - base 27 mm 701 pannelli: oriented strand board (OSB) base spess. 10 mm 80 morali, travetti per imballi ed armatura sezioni comm.li lunghezza 4 m
40 assortimento terzo 450 ayous 381 frassino - base 52 mm 81 morali, travetti scelti per tetti sezioni comm.li lunghezza 4 m
50 assortimento quarto 470 iroko 390 ciliegio americano - base 27 mm 90 listelli da 4 m in avanti sezioni e lunghezza comm.
480 mogano sipo-utile 391 ciliegio americano - base 52 mm 100 smezzole mercantili, sez. comm. fino a 4,50 m
400 noce satiné - base 52 mm 110 smezzole mercantili, sez. comm. da 5 m in avanti
410 yellow poplar (Toulipier) - base 52 mm 120 travi squadrate uso Trieste, lungh. comm. sezioni: fino a 13/16 cm
130 travi squadrate uso Trieste, lungh. comm. sezioni: d 16/19 cm in avanti
520 pioppo refilato per armature
Prodotti per edilizia Prodotti per arredamento/mobili    
Edilizia strutturale: pannelli Edilizia: infissi e serramenti Arredamento/mobili: compensati Arredamento/mobili: pannelli    
701 pannelli: oriented strand board (OSB) base spess. 10 mm 290 componenti per serramenti in douglas: KD (essiccato) - VG 540 compensati: pioppo spessore 4 mm 640 pannelli: truciolare standard spessore 4 mm    
711 pannelli: lamellare finger-joint in massello (faggio) spess. 32 mm 320 componenti per serramenti in hemlock: KD (essiccato) - VG 550 compensati: multistrati pioppo, spessore 10 mm 660 pannelli: truciolare standard spessore 18 mm    
720 pannelli: per casseforme 27 mm 321 componenti lamellari a tre strati per serramenti - meranti 560 compensati: multistrati pioppo, spessore 20 mm 661 pannelli: truciolare tutto pioppo spessore 20 mm    
322 componenti lamellari a tre strati per serramenti - rovere 570 compensati: multistrati betulla, RUSSIA, spessore 12 mm 670 pannelli: truciolare ignifugo classe 1 spessore 18 mm    
323 componenti lamellari a tre strati per serramenti - pino del nord 571 compensati: multistrati betulla fenolico con film antiscivolo spess. 30 mm 680 pannelli:truciolare idrofugo V 100 base 18 mm    
730 perline grezze da rivestimento: perline abete spessore 10 mm 581 compensati: compensato okoumé WBP base spessore 15 mm 689 pannelli: truciolare nobilitato legni vari e colori spessore 20 mm    
732 perline grezze da rivestimento: assito abete maschiato (per sottotetto) 21 mm 590 esotici multistrati e paniforti listellari meranti spessore 10 mm 690 pannelli:truciolare nobilitato bianco 120 gr spessore 20 mm    
740 perline grezze da rivestimento: perline pino spessore 10 mm 600 esotici multistrati e paniforti listellari meranti spessore 20 mm 691 pannelli: truciolare controplaccato Tanganica spess. 19 mm    
610 esotici multistrati e paniforti listellari paniforti listellari con pioppo all''esterno - spess. 18 mm 692 pannelli: medium density fiberboard (MDF) base spess. 4 mm    
620 esotici multistrati e paniforti listellari controplaccati mogano - spessore 4 mm - 5 strati 693 pannelli: medium density fiberboard (MDF) base spess. 19 mm    
630 esotici multistrati e paniforti listellari controplaccati Tanganica - spessore 4 mm - 5 strati 694 pannelli: medium density fiberboard (MDF) ultralight spess. 19 mm    
710 pannelli: di fibra di legno, tipo normale base spess. 3,2 mm    

Disclaimer

Gli indici INCOM (indicatori congiunturali materie prime) sono costruiti sulla base delle referenze più significative (in termini di peso relativo, di valore segnaletico e/o anticipatore) monitorate nei listini prezzi all'ingrosso della Camera di Commercio di Milano.

Il loro scopo è quello di consentire una lettura statistica, sintetica ed immediata, dello stato della congiuntura nelle varie filiere di trasformazione industriale.

Grazie all'attività delle varie commissioni prezzi (che coinvolgono primari player nazionali attivi ai vari stadi delle filiere), infatti, le rilevazioni camerali di Milano costituiscono un importantissimo set informativo cui attingere per leggere correttamente le dinamiche congiunturali in atto sui mercati delle commodity e dei semilavorati industriali, che, a loro volta, rappresentano un fondamentale leading indicator del ciclo economico.

La selezione ed aggregazione statistica delle varie referenze quotate (effettuata d'intesa con gli operatori di mercato e le loro Associazioni di rappresentanza) connota gli indici INCOM come un nuovo strumento a disposizione degli operatori economici; strumento che valorizza ulteriormente il ruolo istituzionale di Camera di Commercio di Milano a servizio di una sempre maggior correttezza e trasparenza nella rappresentazione dei meccanismi di mercato.

Come tutti gli indici statistici, tuttavia, anche gli indici INCOM non possono essere intesi come rappresentazione esaustiva e perfettamente corrispondente del fenomeno descritto; pertanto, tali indicatori non possono essere considerati "sostitutivi" rispetto ai singoli prezzi riportati nel listino, soprattutto negli utilizzi maggiormente "operativi" (es. scelta di benchmark di riferimento nei contratti aziendali).

Chiudi