Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienze degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori Info

OK

Indici INCOM - Indici Congiunturali CCIAA Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi - Prometeia:     ( xls download scarica tutti gli indici )

Categoria: 530 Materie prime per cartiere     ( xls download scarica questa categoria )

Indice: Prodotti chimici     ( xls download scarica questo indice )
Nome serie: indicatore congiunturale dei prodotti chimici
Descrizione: media degli indici di prezzo dei prodotti chimici
Fonte: elaborazione Prometeia su fonte Camera di Commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi
Unità di misura: indice in Euro, base Media 2002 = 100.0
Indice INCOM indice 2002 = 100.0 Var. % rispetto a:
08/2019 1 mese prima 3 mesi prima 6 mesi prima 1 anno prima 3 anni prima 5 anni prima
( 530 - A01 ) prodotti chimici 109,5 - -0,2 -0,2 -7,3 1,1 -17,5
Nota metodologica
Gli indici aggregati sono ottenuti tramite la media ponderata degli indici dei prezzi dei singoli prodotti (per i prodotti chimici è la media semplice). In tabella si riportano i prodotti (con codice e descrizione) che entrano a fare parte di ciascun aggregato. I pesi di ogni referenza nella composizione dell'indice sono stati derivati con l'ausilio dell'analisi statistica e con elaborazioni su dati di fonte pubblica e privata (indagini svolte tra gli operatori).
Prodotti chimici Paste di legno Carta da macero
prodotti chimici Paste di legno meccaniche Paste di legno cellulosa Paste di legno totale Carta da macero: qualita' ordinarie Carta da macero: qualita' medie
10 leganti sintetici per patina 30 Paste di legno meccaniche: 80-90% di secco : abete gregge 70 Paste di legno chemitermomeccaniche bianchite (BCTMP): 88-90% di secco 30 Paste di legno meccaniche: 80-90% di secco : abete gregge 130 1.02 Carte e cartoni misti (selezionati) 170 2.02 Giornali invenduti
20 caolini per patina 40 Paste di legno meccaniche: 80-90% di secco : abete bianchite 90 Paste di legno cellulose bianchite: al solfito fibra lunga 40 Paste di legno meccaniche: 80-90% di secco : abete bianchite 145 1.04 Carta e cartone ondulato di supermercati 190 2.04 Refili bianchi densamente stampati
22 carbonato per patina 60 Paste di legno meccaniche: 80-90% di secco : pioppo bianchite 100 Paste di legno cellulose bianchite: alla soda fibra lunga 60 Paste di legno meccaniche: 80-90% di secco : pioppo bianchite 150 1.05 Contenitori ondulati vecchi 195 2.03.01 Refili bianchi leggermente stampati senza colla
110 Paste di legno cellulose bianchite: alla soda fibra corta 70 paste di legno chemitermomeccaniche bianchite (BCTMP): 88-90% di secco 160 1.06 Riviste invendute
90 Paste di legno cellulose bianchite: al solfito fibra lunga 162 1.11 Carta grafica selezionata da disinchiostrazione (1)
100 Paste di legno cellulose bianchite: alla soda fibra lunga
110 Paste di legno cellulose bianchite: alla soda fibra corta
Carta da macero      
Carta da macero: qualita' superiori Carta da macero: qualita' kraft Carta da macero totale      
200 2.05 carta da ufficio selezionate 290 4.03 cartone ondulato kraft di 2ª qualità 130 1.02 Carte e cartoni misti (selezionati)      
210 3.01 Refili di stampati misti. poco colorati. senza pasta di legno 300 4.02 cartone ondulato Kraft 1ª qualità 145 1.04 Carta e cartone ondulato di supermercati      
220 3.05 Archivio bianco senza pasta di legno 310 4.01 Refili nuovi di cartone ondulato 150 1.05 Contenitori ondulati vecchi      
230 3.06 Moduli commerciali bianchi 160 1.06 Riviste invendute      
250 3.14 Carta da giornale bianca 162 1.11 Carta grafica selezionata da disinchiostrazione (1)      
260 3.15.01 Carta bianca a base di pasta mecc. + carta pat. 170 2.02 Giornali invenduti      
270 3.17 Refili Bianchi 190 2.04 Refili bianchi densamente stampati      
280 3.18 Refili Bianchi senza pasta legno 195 2.03.01 Refili bianchi leggermente stampati senza colla      
200 2.05 carta da ufficio selezionate      
210 3.01 Refili di stampati misti. poco colorati. senza pasta di legno      
220 3.05 Archivio bianco senza pasta di legno      
230 3.06 Moduli commerciali bianchi      
250 3.14 Carta da giornale bianca      
260 3.15.01 Carta bianca a base di pasta mecc. + carta pat.      
270 3.17 Refili Bianchi      
280 3.18 Refili Bianchi senza pasta legno      
290 4.03 cartone ondulato kraft di 2ª qualitá      
300 4.02 cartone ondulato Kraft 1ª qualitá      
310 4.01 Refili nuovi di cartone ondulato      

Disclaimer

Gli indici INCOM (indicatori congiunturali materie prime) sono costruiti sulla base delle referenze più significative (in termini di peso relativo, di valore segnaletico e/o anticipatore) monitorate nei listini prezzi all'ingrosso della Camera di Commercio di Milano.

Il loro scopo è quello di consentire una lettura statistica, sintetica ed immediata, dello stato della congiuntura nelle varie filiere di trasformazione industriale.

Grazie all'attività delle varie commissioni prezzi (che coinvolgono primari player nazionali attivi ai vari stadi delle filiere), infatti, le rilevazioni camerali di Milano costituiscono un importantissimo set informativo cui attingere per leggere correttamente le dinamiche congiunturali in atto sui mercati delle commodity e dei semilavorati industriali, che, a loro volta, rappresentano un fondamentale leading indicator del ciclo economico.

La selezione ed aggregazione statistica delle varie referenze quotate (effettuata d'intesa con gli operatori di mercato e le loro Associazioni di rappresentanza) connota gli indici INCOM come un nuovo strumento a disposizione degli operatori economici; strumento che valorizza ulteriormente il ruolo istituzionale di Camera di Commercio di Milano a servizio di una sempre maggior correttezza e trasparenza nella rappresentazione dei meccanismi di mercato.

Come tutti gli indici statistici, tuttavia, anche gli indici INCOM non possono essere intesi come rappresentazione esaustiva e perfettamente corrispondente del fenomeno descritto; pertanto, tali indicatori non possono essere considerati "sostitutivi" rispetto ai singoli prezzi riportati nel listino, soprattutto negli utilizzi maggiormente "operativi" (es. scelta di benchmark di riferimento nei contratti aziendali).

Chiudi