Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa (link to provacy). Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa Cookie policy

OK

edili_volume

Abbonati

Prima di acquistare un abbonamento, puoi verificare se quotiamo i prodotti di tuo interesse

Ricerca un prodotto

Prezzi informativi delle Opere Edili

I Prezzi informativi delle Opere Edili della Camera di Commercio di Milano sono il vero punto di riferimento per le imprese edili e i loro committenti in tutta Italia.

Informazioni sul Servizio

I prezzi riportati in questa sezione hanno carattere informativo e sono relativi alle quotazioni medie di mercato per una costruzione di media entità realizzata nei Comuni di Milano e Provincia, in condizioni normali di accesso e di rifornimento del cantiere.
Si riferiscono a materiali di ottima qualità, a mezzi d'opera in perfetta efficienza, a mano d'opera idonea alle prestazioni e a opere compiute eseguite a regola d'arte con adeguata assistenza tecnica e direzione del cantiere, nel rispetto di tutte le norme vigenti (in particolare di quelle in materia di sicurezza, dei contratti collettivi di lavoro, dell'ambiente).

ATTENZIONE

Dal 1° luglio 2013, ai sensi del Regolamento UE n. 305/2011 (c.d. CPR - Construction Products Regulation, che ha sostituito la Direttiva 89/106/CEE), tutti i prodotti da costruzione (strutturali e non strutturali), per i quali sia disponibile la relativa “norma europea armonizzata”, devono possedere la marcatura CE ed il soggetto che li commercializza è obbligato a rilasciare all’acquirente la dichiarazione di prestazione di prodotto DoP (Declaration of Performance).

Per i prodotti non strutturali, per i quali non sia ancora disponibile la relativa “norma europea armonizzata” non sussiste né l’obbligo di marcatura CE, né l’obbligo della DoP, pur rimanendo l’obbligatorietà a carico di chi commercializza detti prodotti di garantire quanto disposto dal D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e s.m.i..

Per i prodotti strutturali per i quali non sia ancora disponibile la relativa “norma europea armonizzata”, ma richiamati espressamente nel capitolo 11 del D.M. 14 gennaio 2008 (nuove Norme Tecniche per Costruzioni), sussiste l’obbligo, in fase di commercializzazione, di rilasciare all’acquirente l’Attestato di Qualificazione rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei LLPP (ai sensi del capitolo 11.1, lettera B) delle suddette NTC).

Per i sopraccitati prodotti strutturali innovativi o comunque privi della relativa “norma europea armonizzata” e non richiamati nel capitolo 11 del D.M. 14 gennaio 2008, sussiste l’obbligo, in fase di commercializzazione, di rilasciare all’acquirente i seguenti documenti in forma alternativa (ai sensi del capitolo 11.1, lettera C) delle suddette NTC):

 

  • Certificato di Idoneità Tecnica all'Impiego rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei LLPP;
  • Marcatura CE (in conformità alla specifica Valutazione Tecnica Europea, anziché alla norma europea armonizzata), unitamente alla dichiarazione di prestazione di prodotto DoP.

 

I prezzi medesimi comprendono:

  • spese generali e utili d'impresa
  • oneri per le verifiche previste dalla vigente normativa, compresa la relativa documentazione di attestazione di conformità

Non comprendono:

  • IVA, imposte e tasse d'uso
  • oneri professionali di progettazione, direzione lavori, coordinamento della sicurezza, prove e collaudi, salva espressa e diversa indicazione nei rispettivi capitoli

Parametri di riferimento

Costruzione di media entità: si fa riferimento a una costruzione di civile abitazione di circa 10.000 metri cubi complessivi (Cap. A1).
Il capitolo "Opere di prefabbricazione in cemento armato" si riferisce a opere strutturali prefabbricate, per costruzioni civili, industriali, rurali e del terziario, per una superficie non inferiore a 1000 metri quadrati (Cap. A3).

Ristrutturazioni (Cap. A2): l'attività di ristrutturazione è riferita a lavori eseguiti, per un intero stabile di media entità c.s. e in condizioni normali di accesso e di rifornimento del cantiere.

Cantiere: i prezzi si riferiscono (anche per i capitoli delle Opere speciali di fondazione e delle Opere complementari) a lavori di media entità da eseguirsi - in aree piane e sgombre da ostacoli - su manufatti finiti a regola d'arte, in locali puliti, sgombri da arredie da materiali ingombranti.

Sono a carico dell'appaltatore generale le forniture di acqua potabile, di energia elettrica per illuminazione e forza motrice, la messa a disposizione di idonei locali chiusi a uso spogliatoi, servizi igienici per le maestranze, magazzino e uffici della D.L.

Fase di scambio: da impresa costruttrice a committente.

Criteri di misurazione:

I criteri di misurazione sono riferiti agli USI locali (vedi "Raccolta provinciale degli usi" edita dalla Camera di Commercio di Milano).

Validità del servizio:

i prezzi riportati nel presente servizio sono relativi al trimestre indicato nella pagina indice e sono stati rilevati facendo particolare riferimento al mese centrale del periodo considerato.

Per informazioni:

Assistenza DigiCamere
Tel. 02 8515 2115
e-mail: piuprezzi.vendite@mi.camcom.it

Il Calendario

EVENTI, NOTIZIE, APPUNTAMENTI DEL MESE